Panem et circenses

Panem et circenses, sic scripsit Iuvenalis poeta.

Anziché educare e liberare l’uomo dalle catene dell’ignoranza, si accetta e si alleva nelle gabbie delle curve da stadio la sua parte bestiale.

Così si finisce per considerare come fisiologico l’eccesso delle belve; e manca la volontà di risolvere il problema.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...