4a pillola sul Casinò: la più amara, spiegata in breve

4a pillola sul #Casinò: (forse la più amara per me e alla fine dirò perché).
Si ricapitalizza, dopo aver impiegato mesi a fare indagini in Commissione consiliare e aver sostenuto che non si poteva ricapitalizzare; ma lo si fa, dicendo: “con “solo” 20 milioni”. 

Si racconta sono meno della metà di quelli previsti dalla Giunta precedente! Vero ma ingannevole.

Ecco il trucco dei biscazzieri: mentre da una parte si cerca di tappare i buchi delle esposizioni (debiti) con le banche dall’altra si riapre un nuovo mutuo da 15 milioni (garante mamma Regione), così alla fine i soldi veri sono 35 milioni: si fanno nuovi debiti!!! Invece di risanare, si torna da capo all’indebitamento e (ecco perché è amara la pillola) si preclude il percorso verso la gestione privata attraverso appalto pubblico. E chi volete che si prenda un Casinò pieno di debiti?
Va bè, ne riparleremo nella prossima legislatura, dopo le elezioni. Ma il danno è fatto.
Ah, già, dimenticavo i 15 milioni di mutuo permettono di avere nel bilancio 15 milioni da spendere qua e là. Non risanando il Casinò ce ne sarà per tutti, per far campagna elettorale strombazzando; ma come sempre le scelte irresponsabili le pagano quelli che vengono dopo ossia i figli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...