La sospensione

Oggi non è stato un giorno facile: ritirare il decreto di sospensione dal Consiglio regionale per un reato che in cuor mio, (e che come le prove dimostreranno), so di non aver commesso, è stato un duro colpo a una vita di impegno e lavoro con passione in ogni cosa che ho fatto.
Così anche se chi mi era al fianco nei giorni luminosi dei successi ha lasciato il posto a pochi veri amici che non temono l’oscurità della notte, non è la parola fine che scriverò.

Non della vita. E tanto meno dell’impegno e del lavoro, che non verrà meno, aspettando giustizia dalla Cassazione. 

E pure come non essere felice; come faccio a non pensare che questo sia uno dei giorni più belli della mia vita, quando mio figlio mi fa vedere un 9+ di una versione di latino (che è certo merito suo e non delle mie lezioncine e che mi riempie di gioia e di orgoglio).

#lavitaèbella 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...