100 anni di Cogne

100 anni di Cogne
Due belle giornate piene di emozioni fortissime.
Un grazie ai tanti uomini e donne che hanno a tutti i livelli contribuito a questo successo industriale.
Alcune considerazioni: 

1. Tanto lavoro alle spalle, fatto di straordinario genio ingegneristico e siderurgico/meccanico, e di enorme sforzo collettivo e sociale.

E tanti occupati anche oggi! Grazie a una proprietà e a un management determinati e capaci.
2. Non sono state dimenticate le vittime del lavoro; e si opera per una maggiore sicurezza.
3. Enormi le ricadute economiche, sociali e culturali, che senza prescindere dai momenti di conflitto, di crisi, hanno prodotto uno sviluppo socioculturale non solo in ambito industriale ma generale della comunità.
4. Cambiare per crescere, lo slogan per il futuro, rappresenta la volontà della proprietà di investire ancora e accettare la dura sfida del mercato globale.
5. La Regione è stata determinante in passato, anche nel recente passato, per salvare l’azienda, e continua a sostenere i progetti di sviluppo.
6. L’attenzione alla qualità del lavoro, alla sicurezza, all’ambiente è imprescindibile e parte integrante dei progetti di sviluppo.
7. La terziarizzazione della Regione, di Aosta, della Plaine non è più in contrasto con la grande fabbrica (come veniva rappresentato negli anni 80 e purtroppo ancora paventato da qualche nostalgico) ma molte sinergie sono possibili e vanno ricercate e implementate.
8. 100 anni di Cogne significano che fare industria in Valle D’Aosta non solo è possibile ma necessario.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...