Dolore profondo per Jo Cox: non cediamo all’odio!

Sono sconcertato, profondamente addolorato, che il confronto politico, anche il più aspro, anche il più duro possa degenerare in violenza fisica, in assassinio.
E il pensiero corre a una giovane donna la deputata laburista inglese Jo Cox, barbaramente uccisa a rivoltellate.
Il silenzio che lascia dietro di sé questa voce appassionata che è stata soffocata è profondo.

Il vuoto che lascia questa donna piena di energia e vitalità è immenso.
Tutte le democrazie occidentali sono attraversate da una escalation di violenze verbali, che degenerano in scontro fisico, fino all’abominio dell’omicidio.
Chi fa politica deve interrogarsi profondamente sul suo ruolo e sulle responsabilità generate da parole ed azioni.
La risposta all’odio sia il dialogo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...