#Volkswagen 

se i furbetti parlano tedesco, se la truffa è mondiale, non c’è ragione per gli italiani di rallegrarsi (come fanno alcuni giornali di destra).

mal comune nessun gaudio: anzi la riprova che serve un’etica di mercato.

libero mercato non vuol dire ingannare il consumatore, o il concorrente o i lavoratori!

il caso #Volkswagen ci insegni che fare bene le cose, proprio in virtù della libertà del mercato; è prima di tutto un dovere morale oltre che un interesse economico (visto che in giorno si può distruggere il lavoro di anni e di centinaia di migliaia di lavoratori!)

l’errore o meglio la frode di uno poi colpisce tutti, anche gli onesti (perché poi in un attimo si fa di ogni erba un fascio) e non vale solo per i tedeschi!

lo dico anche per noi valdostani dove le furbizie di pochi non hanno mai giovato a nessuno e penalizzato molti. 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...