Cronaca di una disfatta annunciata: Casinò e Billia a picco

Finalmente il 1 ottobre il Presidente della Regione ha trasmesso al Consiglio regionale il bilancio 2013 del Casinò e del Billia.

Lemme lemme, piano piano, rinviando il più possibile ma non potendo sfuggire all’urto violento con la realtà!

Siamo di fronte alla cronaca di una “disfatta” annunciata! Non parlo di “morte” (come nel romanzo di GG Marquez) perché la partita per la vita, per la salvezza della casa da gioco è ancora aperta, nonostante i numeri impietosi! E io ci credo che ci siano le possibilità di ripresa!

Ma torniamo alla cronaca:

– 21 milioni di euro il conto economico 2013 (peggio non si poteva fare)

Il casinò riesce a incassare quasi 9 milioni in meno rispetto al 2012 (caduta libera) e il resto del disastro lo fanno i costi di gestione del Billia nettamente fuori misura rispetto alla modestia delle entrate (come se da quelle parti il tutto esaurito?! non fruttasse nulla)…

Nel 2010 come Pd-SinistaVdA chiedemmo in Consiglio regionale le dimissioni dell’Amministratore unico Frigerio! Fu bocciata la nostra mozione!

Ora mi chiedo di chi è la responsabilità di questa situazione che verrà a costare molta cara ai valdostani che pagheranno di tasca loro il fallimento?

Non è solo Frigerio che deve gettare la spugna, ma con lui il governo regionale inconcludente che lo ha difeso insieme a una dirigenza incapace e si facciano un mea culpa quei valdostani che hanno sostenuto elettoralmente questo carrozzone!

IMG_6578.JPG

IMG_6579.JPG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...