Lavoro, scuola e poi ancora #lavoro per non arrendersi al #precariato

Domani in consiglio regionale mi occupo di lavoro e scuola con tre interpellanze.

Per quanto riguarda la scuola riprendo un ragionamento sulla formazione degli insegnanti della scuola primaria e dell’infanzia da parte dell’Università della Valle d’Aosta che dal punto di vista del francese e dell’inglese non è all’altezza della sfida del futuro: specie se si pensa alle “promesse” di una scuola in francese e inglese!

Di #lavoro mi occupo per quanto riguarda i cantieri idraulico forestali la cui esternalizzazione non ha rilanciato il settore e ha solo colpito l’occupazione!

E ancora di lavoro mi interesso chiedendo conto della scadenza dei contratti degli operatori di sostegno: un vero e proprio licenziamento!
Che rischia di estendersi anche agli addetti alle mostre e castelli…
La Società dei servizi da “salva precari” ad “ammazza precari”… È ora di dire basta!

Di sanità, film Commission, patrimonio edilizio pubblico e teleriscaldamento parleranno invece i colleghi del Pd-SinistraVdA!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...