L’economia della Valle d’Aosta: presentato lo studio Banca d’Italia a cura della filiale di Aosta

Nel 2013 l’attività economica in Valle d’Aosta si è ulteriormente ridotta. … Il #PIL è diminuito dell’1,6 per cento. Era calato del 3,5 per cento nell’anno precedente, secondo i dati ISTAT.

Sul negativo andamento economico ha influito la perdurante debolezza della domanda interna. La spesa delle famiglie è calata, riflettendo le difficoltà del mercato del lavoro e la debole dinamica dei redditi. Ne hanno risentito sia il #commercio sia il #turismo. Nei trasporti, i transiti autostradali sono diminuiti. Nell’industria l’attività è stata condizionata negativamente anche dall’ulteriore riduzione delle esportazioni. Nelle #costruzioni, la congiuntura è stata negativa sia nel comparto pubblico sia in quello privato. Nel mercato immobiliare sono proseguite le flessioni del numero di transazioni e dei prezzi.

Nel mercato del #lavoro l’occupazione è calata per il terzo anno consecutivo. La flessione è stata più forte tra i giovani. Al calo dell’occupazione di è associato un ulteriore aumento del ricorso alla #cassaintegrrazione ordinaria. Il tasso di disoccupazione è nuovamente salito, attestandosi nella media dell’anno 2013 all’8,4% (oltre il 9% nei primi tre mesi del 2014).

È proseguita la contrazione del credito a #imprese e #famiglie!

Un quadro preoccupante quello tracciato dalla Banca d’Italia che chiama la politica tutta e gli attori economici a prendere misure forti per rilanciare investenti e occupazione!

20140617-175402-64442839.jpg

20140617-175404-64444599.jpg

20140617-175400-64440790.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...