Pausa caffè con Mutis

“La cordigliera si staglia all’orizzonte di fronte a noi con una precisione opprimente. Mi rendo conto che avevo dimenticato ciò che si prova di fronte ad essa, ciò che essa rappresenta per me come ambito protettore e come fonte inesauribile di prove tonificanti, di sfide che aguzzano i sensi e rinvigoriscono la mia necessità di sfidare il caso, il tentativo di sondarne i limiti. Di fronte allo spettacolo di quella catena di montagne rese opache dalla tonalità azzurrina dell’aria, sento salire dal fondo di me stesso una muta confessione che mi riempie di gioia e che solo io so sino a che punto giustifica e dà senso ad ogni ora della mia vita: – Vengo da lì. Quando me ne allontano, comincio a morire -.

Àlvaro Mutis, La Neve dell’Ammiraglio, [1986], Einaudi, Torino, 1990

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...