LA SCUOLA RIPARTE in “emergenza” a CHARVENSOD

DIDASCALIA FOTO: il vecchio edificio dell’800 già scuola all’inizio del secolo, poi ristrutturato come biblioteca comunale, ora torna “temporaneamente” ad essere la scuola del capoluogo.

Il primo giorno di scuola in Valle d’Aosta ha preso il via, nella nostra ricca regione, sotto il segno dell’emergenza nel comune di Charvensod capoluogo. Dichiarata nel mese di agosto assolutamente inagibile la moderna scuola dell’infanzia e primaria del capoluogo, oggi i bambini della scuola dell’infanzia dovranno scendere a Plan Felinaz, mentre gli alunni della primaria sono accolti nei locali riadattati all’uopo della biblioteca comunale, nel centro storico del villaggio.

E’ una situazione che non può passare nel silenzio, perché i cittadini di Charvensod che hanno creduto negli investimenti e nella scelta di realizzare un imponente edificio scolastico nella zona agricola più bella del paese, oggi si trovano senza un edificio scolastico adeguato alle esigenze di questa comunità. E’ una brutta sorpresa, ed è importante che si faccia chiarezza fino in fondo sulle responsabilità che hanno condotto a una simile condizione.

Sottolinea il segretario regionale del PD VdA Raimondo Donzel: noi ci limitiamo a dire che le famiglie non possono pagare il prezzo di errori altrui, anche negli anni a venire. Oggi la scuola è iniziata anche nel capoluogo di Charvensod in mezzo alle grida felici, ai sorrisi e agli sguardi curiosi dei bambini che devono scoprire le nuove aule presso i locali della biblioteca; sulla porta, le maestre sorridenti li hanno accolti a braccia aperte, ma non si possono tacere le difficoltà logistiche e organizzative che, nonostante tutti gli sforzi dell’Amministrazione e degli insegnanti, non potranno non avere ripercussioni sul funzionamento della scuola. Anche se, per fortuna, in Valle d’Aosta il terremoto non c’è stato, serve una risposta da parte della Regione adeguata all’urgenza dell’emergenza che si è venuta a creare.

La questione è stata posta in un’interpellanza depositata dal gruppo regionale del Partito Democratico, che sarà discussa nella seduta del Consiglio Valle in programma il 19 e 20 settembre.

——————————————————————————–

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...