Costi della politica! debole l’interesse della maggioranza di concorrere ai sacrifici dei cittadini!

Costi della politica: oggi in Consiglio regionale presentiamo le proposte del PD: 1. abolizione dei benefit (gratuità autostrada e rimborsi chilometrici); 2. riduzione indennità per chi svolge altre attività o già gode di pensione; 3. riduzione dell’indennità per tutti i consiglieri; 4. riduzione numero assessorati e divieto di ricorso all’Assessore tecnico; riduzione a 29 dei Consiglieri regionali….. sensazione: la maggioranza ce le boccia tutte e dà solo una limata all’indennità spacciandola come una grande riduzione dei costi della politica… Più facile tagliare i posti degli operai idraulico-foretali e dei precari dell’USL che il proprio stipendio…

Annunci

One thought on “Costi della politica! debole l’interesse della maggioranza di concorrere ai sacrifici dei cittadini!

  1. Andrea Giorgio:
    Per tutti quelli che “son tutti uguali, fanno tutti schifo”:
    in Toscana, su proposta del PD, abbiamo abolito i vitalizi, diminuito da 55 a 40 i consiglieri regionali, da 10 a 8 gli assessori.
    La Maastricht della politica ci si fa da noi, mica s’aspetta Monti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...