PRECARI – CoNSIGLIO REGIONALE VDA: CENSURA PREVENTIVA!

Censura preventiva alla domanda, Chi paga gli errori politico-amministrativi: I cittadini? E i precari sono precari a vita?

“Ecco cosa avrei voluto chiedere nel question time. rispetto alla sentenza dei precari: INTERROGA Il Governo regionale per sapere se sia vero o meno che la Regione Valle d’Aosta, ricorrerà in Appello o provvederà a pagare secondo quanto previsto dalla sentenza di primo grado e in tal caso se gli errori politico-amministrativi saranno a carico dei cittadini che pagano le tasse o ci si rivarrà su chi ha mal applicato le norme., correggendo le procedure errate in uso fino ad oggi.”

Purtroppo non è passata la domanda al vaglio degli uffici: da regolamento bisogna fare una domandina!

Dunque per evitare la bocciatura della domanda l’ho ridimensionata:” INTERROGA Il Governo regionale per sapere se la Regione Valle d’Aosta provvederà a pagare secondo quanto previsto dalla sentenza di primo grado.”

Ma la sostanza non cambia!

Pagano i cittadini gli errori politico amministrativi o chi li ha commessi?

E i precari, sono precari a vita?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...